Noi con l’Italia, Del Gobbo: lavoriamo a proposta alternativa a populisti e progressisti

    81

    MILANO – “L’Altra Italia è un progetto di largo respiro: uno spazio in cui la società civile e le forze politiche che si riconoscono nei valori riformisti e cattolico-liberali potranno ricompattarsi e tornare a essere un soggetto davvero popolare, alternativo a populisti e progressisti”.

    È quanto dichiara il Capogruppo in Regione Lombardia di “Noi con l’Italia”, Luca Del Gobbo, in merito alla proposta lanciata ieri da Silvio Berlusconi.

    Il percorso prefigurato dal leader di Forza Italia “non è di oggi. Già durante le ultime elezioni Europee – ricorda Del Gobbo – Berlusconi ottenne di riunire sotto un’unica formazione le forze cattolico-liberali e di proporsi in modo unitario in quella competizione. Oggi, avremo la possibilità di strutturare una proposta partitica ancora più larga, con il coinvolgimento, mi auguro, di un mix di protagonisti nuovi e di lungo corso, accomunati da una grande competenza e da uno spirito di servizio sincero. Sono le caratteristiche che rivestono, in particolare, gli amministratori che partono dal basso e che, nel loro lavoro spesso nell’ombra, diventano consapevoli del sacrificio e del bagaglio di conoscenza che la politica senza scranno chiede e dà”.

    “Come ha dichiarato l’onorevole Maurizio Lupi – conclude Del Gobbo – per costruire un soggetto credibile servono innanzitutto valori e contenuti, e poi una volontà chiara a coinvolgere realtà territoriali, piccole e medie imprese, il mondo del non profit. Una prospettiva del genere mi vede totalmente concorde e pronto a sostenerla”.

     

    Articolo precedenteRho, la GDF scopre armi nella casa di un incensurato e lo arresta
    Articolo successivoRobecco, Inedita e Strade Bianche. Bici sempre protagonista con la Brontolo Bike