Nidi Gratis: tutto quello che c’è da sapere

    92

    MAGENTA – La  Giunta Regionale della Lombardia, con DGR XI/4 del 4 aprile 2018, al fine di azzerare la retta di frequenza sostenuta dalle famiglie per la frequenza a nidi, ha confermato la Misura “Nidi Gratis” anche per l’annualità 2018/2019. Come per l’anno 2017/2018, la misura sarà finanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo, prevedendo un budget complessivo per oltre 35 milioni di euro. Sono stati riconfermati inoltre anche per il prossimo anno i requisiti per l’accesso delle famiglie per poter beneficiare della Misura: le famiglie devono avere un indicatore ISEE ordinario inferiore o uguale a 20.000,00 euro; entrambi i genitori devono essere occupati o, in caso contrario, devono aver sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D.Lgs 150/2015 ed essere entrambi residenti in Regione Lombardia.

    Attualmente solo i Comuni possono presentare la domanda di adesione mentre l’avviso pubblico per l’adesione delle famiglie alla Misura Nidi Gratis 2018-2019 verrà pubblicato nel prossimo mese di settembre 2018 e solo a partire da quel momento le famiglie potranno quindi presentare la domanda di partecipazione.

    Per ulteriori info basta andare sul sito del Comune di Magenta vedi: http://www.comune.magenta.mi.it/pubblicazioni/focus/focus_dettaglio.asp?ID_M=106&ID=8811&ID_MacroMenu=7

    Articolo precedenteDue Ironman robecchesi a Francoforte, Claudio Ateri e Carlo Caimi
    Articolo successivoRobecco, ancora bagnanti nel Naviglio che si fanno beffa dei divieti e della vigilanza