Nerviano, elezioni comunali il 3 e 4 ottobre: una poltrona per quattro

121

 

NERVIANO – Quattro furono nel 2016, altrettanti saranno questa volta. Nerviano sceglierà tra un poker di candidati il sindaco che la dovrà governare per il quinquennio a venire. Il primo cittadino uscente Massimo Cozzi ha deciso di tentare di strappare un secondo mandato sostenuto ancora da Lega, Gruppo indipendente nervianese e Con Nerviano. A contendergli la poltrona principale del municipio dell’ex monastero degli Olivetani saranno Sergio Garavaglia, candidato di bandiera di Fratelli d’Italia e Forza Italia, Daniela Colombo, in questi cinque anni sui banchi del consiglio comunale e sostenuta da Tutti per Nerviano, Gente per Nerviano e Scossa Civica- La Comunità, e Girolamo Franceschini in cui ha scelto di credere il Partito democratico.

La scorsa tornata elettorale vide Cozzi e il candidato di bandiera di Gente per Nerviano, Tutti per Nerviano e Scossa civica la comunità ovvero l’ex primo cittadino Sergio Parini andare al ballottaggio rispettivamente con  3093 voti (38,11 per cento) e 2170 (26,74). I due candidati lasciarono al palo altri due avversari ovvero Daniele Cozzi (Nerviano in comune) ed Edi Camillo (Cinquestelle) che si fermarono, nell’ordine, a 1829 voti (22,53 per cento) e 1023 (12.60). Il ballottaggio premiò Massimo Cozzi che ottenne 3722 preferenze pari al 58,13 per cento contro le 2681 (41,87) di Parini.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteVittuone: rubano vestiti e materiale informatico al Destriero, arrestati tre uomini dai Carabinieri di Bareggio
Articolo successivoParabiago: Limitato l’utilizzo del parco di via Ovidio durante il week end e fino al 31 dicembre 2021