Nerviano e Pontremoli, sempre più vicine

179

 

NERVIANO  Nelle giornate del 10 e 11 settembre, l’Amministrazione Comunale si appresta a sottoscrivere la Lettera di intenti con il Comune di Pontremoli, che costituisce un passo fondamentale per suggellare il gemellaggio tra i due Comuni.

 

La natura di questa iniziativa fonda le sue basi sul legame forte che da sempre lega una parte dalla cittadinanza nervianese alle proprie origini nel territorio di Pontremoli.

Il fenomeno migratorio degli anni Cinquanta ha certamente sviluppato in queste famiglie il senso di appartenenza alla comunità di accoglienza e a Nerviano , senza mai far venir meno la relazione con le zone di provenienza, con le tradizioni e le abitudini che restano radicate nei loro luoghi di nascita.

 

Gli eventi che accompagneranno la sottoscrizione di questo impegno si svolgeranno in due giornate: sabato 10 settembre un gruppo di ciclisti dell’US Nervianese, Sav 95 e 1001 Miglia, avvierà la prima Randonnée Nerviano-Pontremoli con partenza da Nerviano e arrivo nella storica Piazza della Repubblica a Pontremoli.

All’iniziativa parteciperanno anche le associazioni ciclistiche di Pontremoli che nel percorso integreranno la formazione di Nerviano per giungere compatti all’arrivo.

Nella giornata di domenica 11 settembre, alla presenza dei Sindaci Daniela Colombo e Jacopo Ferri, avverrà la firma della Lettera di intenti, preceduta da un momento di ricordo della figura di Paolo Caccia Dominioni – alla presenza della figlia Anna – del quale ricorre il trentennale della morte.

Nel 1963, con il libro El Alamein 1933-1962 che descrive la storica battaglia in terra d’Africa, il Conte Caccia Dominioni vinse il Premio Bancarella, prestigioso evento letterario che annualmente riaccende i riflettori sulla cittadina toscana.

L’anno 2022 rappresenta inoltre il ventennale dal conferimento al Conte Caccia Dominioni della Medaglia d’Oro al Merito dell’Esercito alla memoria, il sessantesimo anniversario della pubblicazione del libro e l’ottantesimo anniversario della battaglia di El Alamein.

La domenica si concluderà con la consegna di circa un centinaio di libri per bambini donati dalla biblioteca di Nerviano alla biblioteca del piccolo borgo di Arzengio recentemente inaugurata.

Articolo precedenteNovara, 34enne arrestato dopo numerosi furti
Articolo successivoPatronale di Cassinetta: sabato 10 fuoco e luci col suggestivo spettacolo del Teatro Navigli