Nel Villoresi in Asciutta partite le operazioni di recupero della fauna ittica (VIDEO)

    27

    PARABIAGO – A seguito delle manovre dello scorso 21 settembre per portare in asciutta totale il Canale Villoresi, il progressivo abbassamento dei livelli, ottenuto sia per deflusso naturale sia con il pompaggio dell’acqua invasata in alveo, ha reso necessarie, in diversi punti, operazioni di recupero della fauna ittica. Nella parte occidentale del canale gli interventi si sono già conclusi con le ultime attività effettuate il 2 ottobre a Parabiago, al fine di consentire la riapertura dei cantieri per i lavori di impermeabilizzazione del tratto Arconate-Busto Garolfo-Parabiago: l’avvio dei lavori è stato rimandato di qualche giorno a causa delle intense precipitazioni che nello scorso fine settimana hanno nuovamente allagato le zone interessate dal cantiere. Nella parte est del Villoresi, invece, dopo i primi recuperi ittici effettuati a Nova MilaneseSenago e Monza, le attività sono tuttora in corso e dovrebbero terminare entro i primi giorni di settimana prossima. Sinora sono 18 i quintali di pesce raccolti complessivamente e reimmessi nei corpi idrici indicati dagli uffici regionali e dalla polizia provinciale.

    • VIDEO SUL RECUPERO DELLA FAUNA ITTICA:
    Articolo precedenteMagenta, stagione musicale: definita la riprogrammazione dei concerti
    Articolo successivoFondazione Ticino Olona: 150 mila euro a sostegno di arte, cultura e ambiente