“Negozi sotto le stelle”: partenza con qualche polemica…

    149

    MAGENTA –  Disagio e sconcerto tra diversi negozianti del centro storico alla vigilia della prima ‘Notte sotto le Stelle’. In particolar modo, in base alle segnalazioni arrivate a Ticino Notizie, più di un commerciante ha rimarcato la ‘mancanza di comunicazione e coordinamento‘ rispetto alla tipologia dei mercatini che questa sera  riempiono piazza Liberazione. Infatti, rispetto al consueto format di ‘arti & mestieri’ i mercatini sono caratterizzati anche per l’aspetto enogastronomico. “E’ chiaro – ci riferisce una negoziante – che questo va a mortificare gli investimenti che alcuni di noi hanno fatto. Sarebbe bastato saperlo prima e ci si sarebbe inventati qualcosa d’altro…”. L’incidente diplomatico – forse dovuto anche alla assenza di un assessore al Commercio –  potrebbe rientrare già dalla prossima settimana.

     

    Resta, comunque, il disagio di cui abbiamo detto sopra. Del resto, vedere ambulanti che fanno concorrenza ad attività di ristorazione del centro, non sembra essere un’idea molto ‘intelligente’ per aiutare il mondo del commercio che già si trova in difficoltà…Ma tant’è.  Da parte sua, la Confcommercio ha fatto sapere di essere estranea alla vicenda, in quanto, l’organizzazione del mercatino è gestita esternamente. Dalla prossima settimana, in ogni caso, si dovrebbe correggere il tiro.

    F.V.

    Articolo precedenteMagenta, incidente all’incrocio semaforico di via Milano
    Articolo successivoQuest’anno l’ English Club di Magenta fa le cose in grande! Danze Country Americane in piazza Mercato