Nebbiolando: l’Osteria Santa Maria di Abbiategrasso porta a tavola il ‘re dei vini’

    85

    Appuntamento mercoledì 1 marzo, dalle 20.30

    ABBIATEGRASSO – E’ il vitigno dei re, o il re dei vitigni: sua Maestà il Nebbiolo, il fregio più grande della Langa piemontese e dell’Italia vitivinicola, è l’uva da cui nascono alcuni tra i vini più famosi del mondo. Nebbiolo, Barbaresco e ‘Sua Altezza’ il Barolo. Per rendere omaggio al Re dei Vitigni, l’Osteria Santa Maria di Abbiategrasso organizza una speciale serata di degustazione mercoledì 1 marzo dalle ore 20.30.

    Dalla Tenuta Carretta saranno proposti in degustazione il Nebbiolo d’Alba Tavoleto 2013, il Roero Bric Paradiso 2011, il Barbaresco Garassino 2013, il Barolo Cannubi 2010 (Cannubi è uno dei cru, ossia degli appezzamenti di terreno, più prestigiosi di Langa) e, dulcis in fundo, il Barolo Chinato. Dalla cucina dell’Osteria, invece, uscirano battuta di manzo con leggera vinaigrette di senape e magatello di manzo tonnato, risotto al Castelmagno e prezzemolo, guancia di manzo brasata con purè di patate e un dolce ‘100% Cioccolato’. La serata viene proposta al prezzo di 35 euro. Info e prenotazioni al numero di telefono 0294967782, oppure alla mail info@osteriasantamaria.it

    Articolo precedenteBonfiglio (Lega): ‘Cirinnà a Magenta? Niente barricate, però pensiamo alla famiglia nel suo complesso’
    Articolo successivoLa prima ‘cena senza delitto’ alla Bullona di Magenta: con Torreggiani, Invernizzi, Nai e Andrea Pinketts