Ndragheta a Malpensa, Silvia Scurati: ‘Ottimo lavoro dei Cc, cancellare ogni traccia di infiltrazione malavitosa’

    82

     

     

    MALPENSA – “Ottimo lavoro dei Carabinieri impegnati oggi nell’operazione Krimisa coordinata dalla Direzione distrettuale Antimafia di Milano e che ha visto numerose manette scattare ai polsi di esponenti della criminalità organizzata.”

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Così Silvia Scurati, consigliera regionale della Lega commenta positivamente gli arresti effettuati tra le ‘Ndrine di Legnano e Varese ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, danneggiamento seguito da incendio, estorsione, violenza privata, lesioni personali aggravate, minaccia, detenzione e porto abusivo di armi, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. “La mafia dei colletti bianchi e dei loro sodali – prosegue Scurati – è un costante rischio per i nostri territori, per  la sua ramificazione e gli oscuri legami che insidiano la politica. Come ha ribadito il Ministro Salvini a Vibo Valentia il 2 luglio scorso, la lotta alla criminalità è LA PRIORITÀ.”

    Scurati ha concluso ribadendo l’impegno del Consiglio regionale contro le infiltrazioni mafiose nel cosiddetto ciclo del cemento, dei rifiuti, degli appalti pubblici che rappresentano il luogo in cui possono incontrarsi l’economia criminale, la pubblica amministrazione infedele e la mafia.

    Articolo precedenteL’Ndragheta puntava sui parcheggi di Malpensa: 34 arresti dei Carabinieri tra Legnano e Busto Arsizio
    Articolo successivoMagenta, Sara Calicchio: ‘Da tempo vicina a FDI, ma non condivido gli attacchi a Del Gobbo. Sono sempre col cdx e pro Calati’