Naviglio Grande: subito 1,8 milioni di euro per la tratta Albairate, Vermezzo, Gaggiano

272

GAGGIANO –  Regione Lombardia stanzia ulteriori 1,8 milioni di euro per riqualificare le sponde del Naviglio Grande nella tratta tra Albairate, Vermezzo e Gaggiano (Mi). Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

 

INVESTIMENTI DI REGIONE – “Abbiamo accolto – commenta l’assessore Terzi – la richiesta del Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi e messo in campo finanziamenti importanti per le opere di recupero spondale della tratta Albairate-Vermezzo-Gaggiano. Risorse che consentiranno al Consorzio di intervenire per il ripristino delle condizioni di funzionalità idraulica in particolare della sponda sinistra del Naviglio Grande per la tratta in oggetto, in modo da garantire il regolare utilizzo del canale sia per la navigazione sia per le finalità di irrigazione”.

6 MILIONI NEL TRIENNIO – “Complessivamente per il recupero spondale della tratta di Naviglio Grande compresa tra Albairate, Vermezzo e Gaggiano – prosegue Terzi – abbiamo previsto uno stanziamento di 6 milioni di euro nel triennio 2020/2022 che contribuiranno alla riqualificazione di questa meraviglia lombarda. I Navigli sono un tratto distintivo del nostro territorio e rappresentano un’opportunità di sviluppo”.

 

L’INTERVENTO – La delibera approva l’aggiornamento della convenzione tra Regione Lombardia e Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi per il finanziamento della progettazione e della realizzazione di interventi di ripristino spondale del Naviglio Grande in affiancamento alle strade Statale 494 e Provinciale 59 per l’intera tratta da Albairate a Gaggiano.

Articolo precedenteAndrea Monti (Lega): «Da Giunta Fontana 30 milioni per le vetture green. Finanziato chi escluso dal primo bando e chi acquista diesel non inquinante»
Articolo successivoVittuone, “Scempio ambientale”. Il Movimento 5 Stelle punta l’indice contro il comune