Navigli, lo storico barcone de “Le Scimmie” messo all’asta

    242
    MILANO –  Va all’asta un pezzo storico di Milano e dei suoi Navigli. Un simbolo della movida milanese del secolo scorso, punto di ritrovo anche per intellettuali e amanti della musica. Secondo l’iter previsto dalla legge, infatti,  il Consorzio Est Ticino Villoresi (ETVilloresi) ha avviato la procedura per l’acquisto del ‘barcone Le Scimmie’, che l’ente ha rimosso dal Naviglio Pavese lo scorso 5 gennaio e che è attualmente ormeggiato presso il Naviglio Grande, a Corsico.
    Il Consorzio fa così seguito al Comune di Milano, con cui ha collaborato in fase di rimozione e che ha gestito lo spostamento degli altri quattro ‘barconi’ che occupavano il Naviglio Pavese. A differenza del Comune, il Villoresi ha indetto un’asta pubblica, che scadrà il prossimo 27 marzo a mezzogiorno (*l’avviso è consultabile sul portale dell’Ente www.etvilloresi.it, nella sezione GARE/BANDI DI GARA IN CORSO). 22 metri di lunghezza, quasi 5 di larghezza, una portata di 60 tonnellate per una base d’asta di 20.000 euro (ma siamo certi visto anche il forte valore simbolico, che per aggiudicarselo ce ne vorranno molte di più).
    Dopo la riqualificazione della Darsena ad opera del Comune di Milano, era questo un passo obbligato. Con Palazzo Marino abbiamo trovato la giusta intesa per procedere in modo congiunto a favore dei Navigli, vero e proprio patrimonio da tutelare e valorizzare, e dell’intera città” ha commentato il Presidente di ETVilloresi Alessandro Folli.
    (*nota a cura dell’Ufficio stampa del Consorzio ETVilloresi)
    Articolo precedente‘Una commissione Cultura per Magenta’. La bella idea di Davide Garavaglia
    Articolo successivoAbbiategrasso batte un colpo….Magenta quando?