Musica (VIDEO)- Da una collaborazione Nord-Sud nasce “L’uomo sulla Luna” il brano inedito di Francesco Campisi e Enrico Gerli

    154

    CUGGIONO (MI)/CATTOLICA ERACLEA (AG) – Cos’hanno in comune un ragazzo cresciuto nell’abbraccio caldo del sole siciliano e un artista lombardo ispirato dal lento e continuo scorrere del Ticino?  Sarà questa la domanda che molti si porranno ascoltando “L’uomo sulla Luna” il brano inedito nato dalla collaborazione tra il chitarrista siciliano Francesco Campisi e il cantautore cuggionese Enrico Gerli.

     

     

    Dopo l’esordio con la cantante agrigentina Elodin col brano “Mi guarderò“, Campisi ora guarda al Continente alla ricerca di nuove ispirazioni artisticheHo conosciuto Enrico l’inverno di qualche anno fa grazie ad un amico, durante un suo viaggio in Sicilia. Abbiamo strimpellato insieme la chitarra ed è lì che ho avuto modo di apprezzare il suo stile” ha dichiarato l’artista agrigentino che ha aggiunto “durante il lockdown, mentre stavo concludendo il mio ultimo brano ‘Mi guarderò’, ho contattato Enrico per chiedergli la disponibilità a lavorare sul testo di una nuova canzone, proposta che ha subito accettato, è così che è nata la nostra collaborazione!“.

    Gerli, noto nell’Est Ticino per essere il leader della folk band ‘Enrico Gerli & Folk Friends’ e come apprezzato pittore, non nasconde la sua soddisfazione per il progettoFrancesco mi ha dato l’opportunità di esplorare nuovi orizzonti. Ho subito pensato che il testo doveva tenere conto del difficile periodo che l’umanità sta attraversando a causa della pandemia. Come un’astronauta guarda la Terra dalla Luna, oggi l’uomo sente la necessità di elevarsi per guardarsi dal di fuori, per ritrovare se stesso in questa nuova normalità“.

     

    Articolo precedenteVigevano: provano la truffa dello specchietto, ma stavolta il vecchietto non ci casca
    Articolo successivo‘+++ Influenza, Gallera: “Hanno già aderito 5.000 medici di famiglia e 528 comuni con oltre 700 spazi disponibili” +++