Murales deturpati: l’Amministrazione comunale denuncia l’atto vandalico e ricerca i responsabili

    150

    PARABIAGO – Lo scempio e il danno arrecato ai murales del sottopassaggio realizzati di recente dai ragazzi dell’Associazione Afamp con il sostegno del Lions Club Giuseppe Maggiolini Parabiago, ha mosso l’Amministrazione comunale a sporre denuncia presso l’Arma dei Carabinieri in modo da poter risalire ai responsabili di questo gesto vandalico:

    Un atto di questo tipo fa proprio arrabbiare – afferma l’Assessore Diego Scalvini, responsabile del progetto Street Art Parabiago – prima di tutto perchè offende il lavoro e l’impegno dei ragazzi che hanno realizzato il murales e che, magari, hanno motivazioni che vanno al di là del desiderio di imbrattare i muri, ma è anche un atto irrispettoso della città e dei suoi cittadini per il dispendio di energie e risorse che l’Amministrazione impiega nel riparare a questa mancanza di buon senso… anche perchè, aggiungo, i responsabili di questo gesto avrebbero potuto tranquillamente chiedere uno spazio libero rivolgendosi al Comune“.

    “Ora, speriamo di riuscire a rimediare al danno – conclude Scalvini – e nel contempo, come Amministrazione, abbiamo presentato denuncia presso i Carabinieri in modo da identificare i responsabili. Anche la cittadinanza può fare la sua parte: coloro che conoscono più da vicino il mondo dei writer possono, infatti, segnalarci eventuali informazioni sulla firma dell’autore”.

    Articolo precedenteA Malpensa e Linate al via l’assistente virtuale di volo
    Articolo successivoRosso – Cappucetto: la comodità del gelato a domicilio!