CronacaNews

Multe, anche a Magenta subito operativa la riduzione del 30% per chi paga subito

MAGENTA – Da oggi anche a Magenta, come in tutta Italia, entrano in vigore le nuove disposizioni nazionali che prevedono una riduzione del 30% per chi paga entro cinque giorni la sanzione per violazione al Codice della strada. Le condizioni per poter usufruire della riduzione sono:
– pagamento entro cinque giorni (anziché entro sessanta giorni) successivi alla contestazione o alla notificazione del verbale
– per la violazione non devono essere previste, in aggiunta alla sanzione pecuniaria, anche le sanzioni accessorie della confisca del veicolo (con relativo sequestro) oppure della sospensione della patente (con relativo ritiro del documento).
«Si tratta di una novità importante anche nel segno della sicurezza stradale – commenta l’Assessore alla Sicurezza del cittadino del Comune di Magenta Paolo Razzano -. L’abbattimento del 30% per chi paga entro cinque giorni può portare a una maggiore consapevolezza da parte dei conducenti e, allo stesso tempo, a una semplificazione dell’attività burocratica. Naturalmente anche un provvedimento di attenzione verso i cittadini, in un momento di forte crisi economica, che a volte rende difficoltoso pagare una multa. Il Comando di Polizia Locale di Magenta si è già organizzato dal punto di vista operativo e già da oggi è in grado di rendere esecutiva questa nuova procedura in caso di sanzioni previste dal Codice».
La possibilità di pagare entro cinque giorni l’importo della sanzione decurtato del 30% sarà indicato espressamente sul verbale consegnato in strada al momento della contestazione, oppure sarà indicato sul verbale notificato all’intestatario del veicolo, unitamente alle modalità di pagamento.
Anche per i divieti di sosta accertati con semplice preavviso lasciato sotto il tergicristallo del veicolo è ammesso il pagamento decurtato del 30% con le modalità indicate nel preavviso stesso. Nel caso si attendesse la notifica del verbale, dovranno essere sostenute anche le spese di notifica, per le quali non è prevista alcuna riduzione.

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi