Punto di Vista

In morte di Giovanni Reale

Oggi, 15 ottobre, è morto un gigante. Il Professore Giovanni Reale, il più grande storico della filosofia antica vivente al mondo. Ho avuto l’onore di sostenere tre esami di filosofia antica o classica (come si dovrebbe dire) con il Professore, all’Università Cattolica, negli anni 1979, 1980, 1981. Formidabile noviziato. Indimenticabile. Teneva le lezioni in aula magna, gremita all’inverosimile, da gradissimo didatta. Grandissimo grecista ha tradotto tutti i filosofi greci. Tutti. E ne parlava con la grazia del sapiente, come se lui li avesse appena incontrati per le antiche vie di Atene e Siracusa. Ed era così. Lui c’era stato, perché l’esserci stato non esprime un concetto cronologico, ma un valore metafisico. Se così non fosse, il trascendentale di cui l’uomo si nutre (l’attesa di una carezza) lascerebbe indifferenti. E l’essere che è non può non essere (Parmenide, il titanico Parmenide)!
Severo e rigoroso, esigente nella consapevolezza della richiesta, quindi magnanimo. Un grande.
Grazie Professore, che la terra Vi sia lieve.

E.T.

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi