Mortara: usa un documento contraffatto per ottenere la carta prepagata Postepay, denunciato un 29enne

    45

    MORTARA PV -Ieri (venerdì) la stazione di Mortara ha denunciato in stato di libertà per il reato di sostituzione di persona e falsità materiale un cittadino del Mali 29enne.

    Il giovane, domiciliato presso una struttura cooperativa locale, alle ore 11.00 circa, presso l’ufficio postale di Mortara, mostrando carta d’identita’ risultata contraffatta, riportante le false generalità di altro cittadino malese, ha cercato di ottenere il rilascio di una carta di credito prepagata “Postepay”.

     

    L’operazione non si è conclusa poiché dipendente incaricato ha rilevato la non corrispondenza fra la persona fisica e la fotografia apposta sul documento d’identità.

    contributo tratto dal sito partner www.vigevano24.it

     

    Articolo precedenteImparare da un ventenne. Conversazioni con un giovane scrittore.
    Articolo successivoLunedì presidio della Lega Giovani fuori dagli uffici milanesi del Parlamento UE