Mortara: minaccia di morte i vicini di casa, in manette un 46enne

    69

    MORTARA PV – Nel tardo pomeriggio del 12 settembre i Carabinieri della Stazione di Mortara, hanno arrestato in Strada Vecchia di Galliate un 46enne di origine calabrese, per il reato di atti persecutori.

    L’uomo da tempo poneva in essere condotte vessatorie consistenti anche in danneggiamenti nei confronti dei suoi vicini di casa e, nel pomeriggio di sabato scorso al culmine dell’ennesima lite, alla presenza della pattuglia dei Carabinieri intervenuta presso l’abitazione delle vittime, li ha minacciati di morte.

    A seguito delle gravissime minacce proferite, alla luce delle ripetute condotte moleste ed aggressive pregresse i militari operanti, su disposizione dell’autorità giudiziaria pavese ha sottoposto l’uomo agli arresti domiciliari presso l’abitazione di un congiunto, in attesa dell’udienza direttissima disposta per oggi.

    *(contributo tratto da www.vigevano24.it)

    Articolo precedenteFontana, Silvia Scurati (Lega): “Prosegue caccia all’uomo, domani a Corsico si tenta di  fomentare adunata contro nostro Presidente”
    Articolo successivoVigevano: si reca allo sportello Inps e scopre di essere morto