Morimondo, ancora migliaia di turisti per una domenica con tanti eventi (FOTO)

172

 

MORIMONDO – Ancora tanti eventi a Morimondo. Ieri abbiamo trascorso un pomeriggio nell’antico borgo a pochi chilometri da Abbiategrasso accorgendoci di quanto venga apprezzato. I turisti domenica erano migliaia. Dalle famiglie, agli anziani, perfino un pullman dalla provincia di Bergamo. Naturalmente l’attrattiva principale è l’abbazia Cistercense, ma Morimondo offre tanto altro. Cosa proponeva domenica pomeriggio? Il clou era il grande concerto delle 17, all’interno dell’abbazia.

 

Con il requiem KV626 di Mozart diretto da Mirko Guadagnini. “Arriviamo da Milano, apposta per questo concerto”, hanno detto alcune signore. C’era la fila fuori dall’abbazia per il biglietto a 15 euro. Ne valeva la pena, vista la portata dell’evento. Oltre a questo c’era il mercatino delle missioni del Pime, un piccolo festival del Libro con bancarelle che offrivano testi sull’abbazia e la storia di Morimondo. Un pomeriggio scandito anche dall’esibizione di alcune ragazze in costume sui trampoli. I ristoranti sono sempre pieni. Una gita a Morimondo può trasformarsi in un pellegrinaggio, o in una visita culturale a pochi chilometri da Milano.

Graziano Masperi

Articolo precedenteMagenta, il nuovo Ideal’s inaugura giovedì 31 maggio
Articolo successivoCorbetta, Anpi e Acli contro Marco Ballarini