Mind-Fully: a Rho la Lega Giovani si confronta.. sul futuro

254

 

RHO  Mind-fully, il futuro è già qui ma non siamo ancora pronti!
La Lega Giovani organizza a Rho convegno e tavoli di lavoro su MIND.

 

A Rho si è tenuto, nella sala Capitol 55 a Rho, l’evento “Mind-Fully”, i tavoli di lavoro in cui una trentina di giovani amministratori locali della Lega della Provincia di Milano hanno avuto occasione di confrontarsi con esponenti delle istituzioni e dell’imprenditoria digitale, sul futuro e le opportunità che sarà in grado di offrire il Milano Innovation District (MIND), il quartiere che nascerà a pochi passi da Rho.

 

Sarà una Silicon Valley lombarda, un incubatore di startup e imprenditoria innovativa – dichiara Christian Colombo, coordinatore dei Giovani della Lega del Ticino – che porterà il nostro territorio e tutta la Lombardia nel futuro, contribuendo a favorire l’occupazione, la crescita professionale e la competitività soprattutto dei più giovani. Molte amministrazioni comunali, tra cui quella di Rho, non sembrano ancora pronte ad accogliere le potenzialità di questo distretto, capace di generare investimenti miliardari e di richiamare decine di migliaia di persone al giorno.

 

Come Lega – prosegue Colombo – riteniamo di fondamentale importanza che il mondo dell’impresa e quello della politica trovino contatto e collaborino per rendere competitivo il territorio, com’è altresì importante che i giovani amministratori locali siano formati e pronti nel momento in cui si presenteranno occasioni come MIND. Per questa ragione, l’evento di successo tenutosi sabato sarà riproposto presto coinvolgendo nuovi amministratori locali, professionisti e territori.

L’evento, organizzato dalla Lega Giovani del Ticino e della Martesana, ha avuto come relatori personalità politiche, Alessandro Verri, Capogruppo Lega a Palazzo Marino e Coordinatore della Lega Giovani Lombardia, Giacomo Ghilardi, Coordinatore dei sindaci della Lombardia per la Lega e sindaco Cinisello Balsamo, Giulio Centemero, Deputato, e Simone Giudici, consigliere regionale, e appartenenti al mondo accademico e dell’impresa innovativa come Massimiliano Sartori, docente LIUC, Giorgio Ciron, dirigente Assolombarda e direttore Innovup e Roberta Bonzanni, esponente di Giroskuola. Importante è stata anche la partecipazione di Luca Toccalini, deputato e segretario federale Lega Giovani, e di Alessio Zanzottera, coordinatore provinciale della Lega TIcino.

 

Articolo precedenteTeatro dei Navigli: all’Annunciata arriva ‘Natale nello spazio’
Articolo successivoTerzo Settore. ‘Sei un ente non profit che opera nell’ambito territoriale della Fondazione Ticino Olona?’ Partecipa anche TU alla prossima Civil Week !