NewsSport

Milano – Torino, la classica più antica partita da Mesero. Il passaggio a Robecco sul Naviglio (VIDEO)

Tantissimi i tifosi del robecchese Matteo Moschetti

ROBECCO SUL NAVIGLIO –  La classica che compie 101 anni è passata anche quest’anno dai nostri comuni. Partenza da Mesero dove a fare gli onori di casa c’era il sindaco Davide Garavaglia. Quasi 200 chilometri prima di arrivare a Stupinigi.

Quest’anno la classica d’autunno è diventata la corsa di inizio agosto con il calendario stravolto dall’emergenza Covid e che solo di recente ha ripreso, almeno parzialmente, la sua normalità. La Milano – Torino precede la Milano – Sanremo di sabato 8 agosto. Una novità assoluta nel panorama ciclistico mondiale. I ciclisti sono passati da Magenta e poi hanno raggiunto Robecco sul Naviglio dove eravamo appostati nei pressi della piazza XXI Luglio. Tantissimi a Robecco i tifosi di Matteo Moschetti, promettente ciclista robecchese.

Passare dal proprio paese è un’emozione unica, come fece Andrea Noè qualche anno prima. Hanno poi raggiunto Abbiategrasso per proseguire verso Vigevano. Tanti i velocisti al via. La gara, pianeggiante in massima parte, vede solo qualche breve asperità, ma nulla di rilevante. Ci si aspetta un arrivo in volata verso le 18. Intanto a Robecco c’era già una piccola fuga di alcuni corridori…

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi