Milano Torino a Magenta: alcuni consigli del Pd (interessanti)

    96

     

    MAGENTA – Il conto alla rovescia per la partenza della Milano Torino da Magenta, mercoledì 10 ottobre, scorre inesorabile.

    E per avvicinarsi alla data nel modo migliore, il Pd di Magenta ha lanciato all’Amministrazione Calati alcune idee su come accogliere al meglio le tante persone che arriveranno in città.

    “Ospitare a Magenta un grande evento come la partenza della storica corsa ciclistica Milano-Torino non può che renderci felici e orgogliosi.

    Atleti, ammiraglie, tifosi, giornalisti e tanti altri ancora passeranno il 10 ottobre per le vie del centro.
    Ma cosa li aspetta?

    Proprio perché crediamo sia così importante questa occasione, abbiamo pensato a qualche proposta per abbellire al meglio la nostra Città.

    Purtroppo, diversi esercizi commerciali sono chiusi da tempo. Le vetrine vuote o trascurate non sono il miglior biglietto da visita per una Città, soprattutto quando ci sono eventi di livello internazionale.
    Per questo abbiamo preso spunto da una buona pratica del Comune di Forlì (in allegato c’è l’ordinanza comunale) per migliorare decoro urbano e vivibilità del centro Città.
    L’ ordinanza in questione chiede ai proprietari degli esercizi commerciali sfitti di tenere in ordine gli spazi e provvedere alla pulizia di serrande, infissi, ecc.
    Inoltre, con la collaborazione del Comune, si potrebbero sfruttare queste vetrine come vere e proprie cornici a cielo aperto per raccontare attraverso foto d’epoca la storia di Magenta e del territorio.

    Siamo certi che queste proposte possano trovare condivisione e realizzazione da parte dell’Amministrazione, affinché sia fatto tutto il possibile per accogliere al meglio la #MiTo nella nostra #BellaMagenta”

    Ecco il link di cui sopra: http://www.romagnanoi.it/news/forli/1196612/Negozi-sfitti-e-vetrine-sporche-.html

    L’idea, senza dubbio, è di un certo interesse.

    Articolo precedenteVenerdì 21 concerto dei Gamba de Legn a Morimondo Copia
    Articolo successivoDel Gobbo su Ps ed ospedali: ‘Superare la contrapposizione Magenta-Abbiategrasso’