Milano ‘stoppa’ i diesel euro 5, anche Fontana critica la scelta

286

MILANO  “Dal 1 ottobre più di un milione di auto e mezzi di cittadini e imprese non potranno più circolare a Milano per i divieti dell’area B.

Abbiamo chiesto che tali divieti vengano rivisti e comunque rinviati, come già accaduto per il periodo dell’emergenza covid. Da Palazzo Marino nessuna risposta. Solo silenzio. Speriamo che qualcuno ci stia ragionando e che non siano sempre le fasce più deboli o le imprese che lavorano a pagare il conto”. Sulla questione dei divieti imposti dal Comune di Milano su area b interviene anche il presidente lombardo, Attilio Fontana. “Le mie preoccupazioni, dettate soprattutto dalla difficile situazione economica che sta attraversando il nostro Paese, sono state confermate- sottolinea il governatore- da numerose associazioni di categoria, come ad esempio l’Ance e l’Aci e da migliaia di proteste di cittadini”.

Articolo precedenteAlla Fagiana di Pontevecchio, domenica, il ‘Salto nel buio’ di Simone Macchi
Articolo successivoMilano, Centrale sempre come Caracas: 3 arresti (di extracomunitari) per droga e rapine