Milano rapina in casa con pitbull, cane usato come arma per minacciare la vittima

215

MILANO  – Rapina in casa con un pitbull. È successo alle 3 di questa notte a Milano, in via Abetone, zona Calvairate. Un 31enne marocchino si è introdotto in una casa privata, ha svegliato il proprietario, un 60enne italiano, e sotto la minaccia di farlo aggredire dal cane gli ha chiesto denaro e altri beni di valore. Una volta consumata la rapina, l’uomo si è allontanato, mentre la vittima chiamava i soccorsi. La Volante è riuscita ad arrivare in via Abetone in tempo per bloccare sotto casa e arrestare per rapina il 31enne, irregolare in Italia e con precedenti per reati contro il patrimonio. Il pitbull è stato affidato a un canile.

 

Articolo precedenteAbbiategrasso: esce di casa nonostante fosse ai domiciliari, arrestato
Articolo successivoPluripregiudicato fermato dopo una rapina in farmacia