Milano, rapina con…mascherina. Via 400mila euro di orologi lussuosi

    63

     

    MILANO Rapina a mano armata in un laboratorio di orologi di lusso di Milano. Stamattina, i carabinieri della Compagnia Milano Porta Magenta, della Stazione Milano Barona e del Nucleo Radiomobile, sono intervenuti nella sede del laboratorio in viale Faenza dove poco prima erano entrati due soggetti con il volto coperto da una mascherina chirurgica e un cappello.

          Dopo essersi fatti aprire la porta fingendosi fattorini, hanno minacciato con una pistola i due proprietari intimando loro di aprire la cassaforte e colpendo al volto uno dei due, un uomo di 52 anni.
    Dopodiché hanno prelevato circa 30 orologi per un valore approssimativo di 400mila euro, allontanandosi a bordo di un’auto. Il 52enne ha riportato lievi lesioni, medicate sul posto dal personale del 118. Sono in corso le indagini.
    Articolo precedenteMondiali di canoa 2025 assegnati all’Idroscalo di Milano
    Articolo successivoIl Partito Radicale in difesa di Fabrizio Corona