Milano: Polfer arresta pusher marocchino

Era destinatario di mandato di cattura

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Lunedì sera a Milano gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un cittadino marocchino di 34 anni destinatario di un mandato di cattura emesso dalla Procura di Bergamo. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Bovisa, in servizio nella stazione di Milano Cadorna, hanno fermato il 34enne mentre si trovava a bordo di un treno regionale.

A seguito di accertamenti, il 34enne è risultato destinatario di un mandato di cattura dovendo scontare la pena di 1 anno, 5 mesi e 28 giorni di reclusione, oltre a una pena pecuniaria di 1.300 euro, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione commessi tra il 2016 ed il 2017 in provincia di Bergamo. L’uomo inoltre, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di due involucri di hashish dal peso di oltre 5 grammi, per i quali è stato indagato in stato di libertà per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, e successivamente portato nel carcere di San Vittore

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner