Milano: lite sui Navigli, accoltellato il titolare di un locale

194

LOMBARDIA – Un cittadino egiziano di 44 anni, titolare del Willy’s pub in Alzaia Naviglio Pavese, e’ stato accoltellato la notte scorsa all’interno del proprio locale da un 27enne marocchino. All’arrivo della polizia sul posto, per fermare il giovane e’ stato necessario l’utilizzo di un taser.

 

La vittima e’ stata trasportata in codice rosso al Policlinico con profondi tagli al volto e al torace, mentre l’aggressore e’ stato poi disarmato del coltello da cucina che aveva con se’ e successivamente arrestato. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, tutto sarebbe nato da una lite fra i due esplosa quando l’avventore si e’ presentato gia’ visibilmente alterato all’interno del bar.

 

Articolo precedenteMagenta: distribuiti i riconoscimenti ai Vigili del Fuoco volontari in Casa Giacobbe (FOTO E VIDEO)
Articolo successivo++Magenta, ex Novaceta: bonifica e rigenerazione procedono, si concluderanno entro l’estate 2023