Milano: due ventenni accoltellati nella notte della movida

168

 

MILANO  – Due giovani di 22 e 21 anni sono stati accoltellati nella notte di venerdì poco dopo le 4 in viale Montegrappa, zona della movida milanese.

Entrambi dopo essere stati ricoverati in codice rosso sono stati dichiarati dai medici fuori pericolo di vita. Secondo la ricostruzione della Polizia il ferito piu’ grave, un 22enne italiano, in compagnia di alcuni amici, tra cui il fratello, si trovava all’esterno di un bar quando ha notato un altro gruppo di ragazzi – descritti come stranieri e minorenni – che importunava i passanti in strada.

In particolare, uno di loro brandiva un palo della segnaletica stradale. Il 22enne con un amico ha deciso di farlo smettere. Appena si sono avvicinati, pero’, il giovane con il palo ha estratto un coltello con il quale ha attaccato gli altri. Con una coltellata ha colpito il 22enne al torace. E’ poi fuggito con il gruppo prima dell’arrivo dei soccorsi. I paramedici hanno dovuto intubare il ragazzo prima del trasporto in codice rosso all’ospedale San Raffaele. Nella concitazione di quei momenti e’ stato trovato poco distante anche un 21enne tunisino, andato all’ospedale di Niguarda, con una ferita da arma da taglio. Tuttavia, allo stato gli investigatori non hanno elementi per dire il suo ruolo nella vicenda.

Articolo precedenteQuiEuropa Magazine – 1/10/2022
Articolo successivoMilano, 4500 persone all’Open Night della ricerca