Milano, donna 62enne travolta da bicicletta

115

 

MILANO  Una donna di 62 anni è stata travolta da una bicicletta ieri mattina  sul marciapiede di via Meda, a Milano. La vittima è stata soccorsa dal 118 e trasportata in codice rosso al Policlinico con diversi traumi. 

Dopo l’incidente il ciclista è fuggito, senza aspettare l’arrivo della pattuglia della Polizia locale, che sta ora acquisendo le immagini delle telecamere di video sorveglianza, per identificare il responsabile, al momento ancora ignoto.

 

“Nonostante la giunta Sala voglia rendere Milano zona ad alta percorrenza ciclabile, realizzando piste e aree pedonali, i milanesi continuano a rischiare la loro incolumità camminando sui marciapiedi. Lo dimostra l’incidente  avvenuto n via Meda”. Commenta, così l’assessore alla Sicurezza stradale di regione Lombardia Riccardo De Corato, l’investimento di una donna di 62 anni causato da un rider che sfrecciava sul marciapiede.

“Sono vicino alla signora ricoverata in gravi condizioni (codice rosso) e ai suoi famigliari. E’ evidente che se sui marciapiedi sfrecciano mezzi che dovrebbero stare in strada è perché forse sono sicuri che nessuno li multerà. Una situazione che da tempo i milanesi denunciano”.

Articolo precedenteMaltempo/2, Regione chiede stato calamità per Oltrepo e Valcamonica
Articolo successivo+Sondrio, piantagione di ‘maria’ nei boschi: in manette 39enne