Milano: al via aumento stipendi per sindaco, giunta e Municipi. Riguaderà anche Magenta e i nostri Comuni. Era ora

294

Scatta da quest’anno anche per gli amministratori locali di Milano, in Comune e nei Municipi, l’aumento dello stipendio stabilito dall’ultima legge di Bilancio. Al Comune di Milano l’aumento arrivera’ per step, il primo previsto appunto quest’anno, fino a raggiungere l’aumento massimo nel 2024.

L’aumento della posta riguarderà ovviamente anche Magenta e tutti i comuni del territorio. Va da sé che questo elemento non trascurabile si aggiunge agli stimoli alla corsa per diventare Primo Cittadino. A Nostro avviso, infatti, se da un lato non è detto che la Politica locale debba essere fatta da professionisti, è altrettanto vero che la Competenza sia un elemento imprescindibile, con buona pace di quel grillismo di maniera che ha portato alla ribalta, improvvisati che hanno e stanno provocando parecchi danni al Paese. Dunque, bene così. Avanti con la Competenza e con il Merito! Per Magenta, per esempio, il Sindaco arriverà a prendere poco più di 3.000 euro netti al mese. 

 

Il sindaco di Milano ad esempio passera’ da uno stipendio lordo mensile di circa 9 mila euro a uno di 11.228,33 euro, mentre quello da vicesindaco arrivera’ a 8.421,25 euro, quello degli assessori a 7.298,41 euro, del presidente del Consiglio Comunale a 7.298,41 euro. Passando ai Municipi i presidenti percepiranno 4.379,05 euro, gli assessori 1.751,62 euro, il presidente di Consiglio di Municipio 1.313,71 euro. Mentre viene invece stabilito come ammontare massimo di gettoni di presenza percepibili in un mese da un Consigliere Comunale l’importo di 2.807,08 lorde.

 

(Nelle foto in evidenza gli ultimi due Sindaci di Magenta che ormai, a meno di clamorose sorprese per Chiara Calati, fanno parte della passato recente della città)

Articolo precedenteSorpreso con quasi 4 kg tra cocaina e hashish: arrestato a Milano
Articolo successivoCaro bollette: Coldiretti, domani agricoltori in piazza. Arrivano i trattori !