Migranti, sono 4 le Onlus coinvolte nell’inchiesta di Milano

    98

     

    MILANO – Le onlus coinvolte nell’inchiesta della Procura di Milano sui migranti, ha spiegato il Pubblico Ministero Prisco nel corso della  conferenza stampa, sono “‘Area Solidale’, ‘Milano Solidale’, ‘Gli  amici di Madre Teresa’ e ‘Volontari senza frontiere'”.

    Tra le contestazioni mosse agli 11 arrestati nell’ambito dell’indagine della Procura di Milano su una presunta truffa nella gestione dei migranti c’e’ quella di “avere falsamente indicato di offrire servizi di integrazione a favore degli immigrati indicando quali consulenti presenti nella struttura psicologi, criminologi e avvocati che non risultano avere prestato attivita’ lavorativa”. Requisiti necessari per aggiudicarsi le convenzioni e ottenere cosi’ i rimborsi che sarebbero stati ripartiti dai componenti della presunta associazione a delinquere invece che destinati ai migranti. Inoltre,i rappresentanti della Onlus avrebbero ingannato le Prefetture di Lodi, Pavia e Parma presentando domande di ammissione ai finanziamenti pubblici celando i precedenti penali dei loro amministratori.

    Articolo precedenteInchiesta migranti/Onlus: 7 milioni di euro nel mirino dei Pm, spuntano collegamenti con la ndragheta
    Articolo successivoGiro del mondo in musica a Legnano il 6 luglio per aiutare i volontari che si occupano di salute mentale