Metti il pranzo di Pasqua da Lucrezia a Castellazzo dè Barzi

    55

    ROBECCO SUL NAVIGLIO –  Un menù da leccarsi i baffi. E’ quello che ha pensato l’Alfredo per la prossima Santa Pasqua.  Perché Lucrezia è sinonimo di affidabilità. Se scegliete il ristorante di Alfredo Oggioni (nella foto sotto), in quel di Castellazzo dè Barzi, andrete sul sicuro. Farete bella figura con parenti e amici. Ci viene in mente un’antica pubblicità:…c’è da fidarsi. Sì, perché anche per questa Pasqua c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Fidatevi dell’Alfredo e della sua competenza. Una proposta culinaria di altissimo livello. Senza tralasciare, passione e semplicità. Che sono un suo tratto peculiare.

     

    Dagli antipasti classici (culatello di Langhirano, coppa di Parma, Salame nostrano, ect). Ai primi piatti con un risotto ai funghi di porcini e un bis a base di pesce (panciotti di capesante e gamberi saltati con pescatrice e crema di zafferano). Per poi proseguire come secondi con una delicata ricciola agli aromi con riduzione al vino bianco e asparagi principessa.  Il sorbetto come inframezzo per poi continuare con l’immancabile a Pasqua cosciotto di vitello al fondo bruno con patate al forno e capretto agli aromi con julienne di verdure. Chiosa con il dessert pasquale  e caffè. Che cosa volere di più? Nulla e allora affrettatevi a telefonare per prenotare il vostro tavolo! Al lunedì di Pasqua, invece, menù alla carta.

     

    Per info e prenotazioni:

    tel 02.9470784

    sito internet:

    www.ristorantelucrezia.it

    Pagina Facebook: 

    Ristorante Da Lucrezia

    Articolo precedenteRobecco/Tensostruttura: Noè replica alla battuta di Borsani su eventi e feste
    Articolo successivo80 giorni al via della tappa di Abbiategrasso