Medicina dello Sport: l’importanza della prevenzione

    78


    Non rischiare: prenota la tua visita, presso l’Ambulatorio medico sportivo del Santa Crescenzia

    MAGENTA – Capita spesso che chi pratica attività fisica, lo faccia senza curarsi più di tanto, delle proprie condizioni di salute e, soprattutto, del proprio stato di forma psico fisico. Così succede che spesso si vada “a sensazioni“, o peggio ancora, si cerchi di andare oltre i propri limiti, tralasciando i potenziali rischi connessi a patologie cardiovascolari o, altre problematiche, magari, di natura congenita.

    Da qui l’importanza fondamentale della  medicina dello sport, ovvero, di quella branchia della medicina che si occupa di prevenzione e che ha il compito di valutare la forma fisica di un soggetto per fornirgli tutti i consigli di carattere medico, di cui ha bisogno per svolgere attività fisica in  totale sicurezza.

    In questa prospettiva, uno degli strumenti principali  in tal senso, è rappresentato dalle  certificazioni di idoneità alla pratica sportiva, cardiologiche e di riabilitazione post infortunio. “Presso l’ambulatorio medico sportivospiega la direzione del Centro Santa Crescenzia – si possono effettuare, sia visite per l’accesso all’attività agonistica che non agonistica (ovvero per lo stato di buona salute ndr)”.

    La visita specialistica è sempre di comprensiva di valutazione dell’acuità visiva e l’elettrocardiogramma a riposo.  Sempre presso l’Ambulatorio medico sportivo è possibile sottoporsi ad esami più approfonditi, come l’Elettrocardiogramma al cicloergometro (sotto sforzo massimale o almeno al raggiungimento del 85% della frequenza cardiaca massima teorica con l’ausilio di un ergometro).

    Certamente, anche la partecipazione ad un grande evento sportivo, qual è diventata la Stramagenta, in programma domenica 5 febbraio e giunta alla sua  quarta edizione, può essere la giusta occasione per sottoporsi ad un check up  medico sportivo.

    I.P.

    check-up-donna-495x400

    *Per ulteriori info e prenotazioni vedi:

    http://www.santacrescenzia.it/

    tel. 02.97.29.14.01
    fax 02.97.29.91.95sport01

     

    stramagenta

    Articolo precedenteVigevano-Malpensa, Garavaglia: “Un treno da prendere al volo”
    Articolo successivoAuser e “Non di solo pane” in festa: inaugurati i nuovi automezzi