CronacaNews

Meazza, Salvini: “Abbattere San Siro un delitto, è il calcio nel mondo”

E noi la pensiamo esattamente come lui

MILANO – Intervistato in merito all’abbattimento dello Stadio Meazza, Matteo Salvini, leader della Lega si è detto profondamente contrario “da milanese e da milanista”. Per Salvini si tratta infatti di un simbolo che va tutelato. “Abbattere lo stadio di San Siro per me è un delitto. Giusto guardare avanti e pensare al futuro, ma senza cancellare un glorioso passato”.   Noi che stiamo sull’altra barricata del Naviglio Grande, la pensiamo esattamente come lui. Un monumento del calcio non può essere raso al suolo, con così tanta leggerezza solo in nome del profitto. Negli anni il ‘Meazza’ ha subito diversi restyling, dalla costruzione del secondo anello, finanche al terzo in occasione di Italia 90. Non si capisce perché allora – a parte l’aspetto squisitamente economico e legato al business –  quella che è la Scala del calcio, un simbolo che va oltre l’Italia e che tanti ci invidiano, anche in questa occasione non possa essere riqualificato e ammodernato.  Certo più facile abbattere tutto e ripartire da zero, ma ci sono dei valori immateriali che talvolta dovrebbero contare più dei numeri.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi