Marzia Bastianello: la donna più votata di Magenta, le mette tutte in fila

    187

    MAGENTA – <<184 battiti di cuore in più. Tra lacrime e sorrisi. Grazie!!! Ora un’altra data #25giugnoUNITI SI PUÒ anzi SI DEVE!>>.

    Il post di Marzia Bastianello, la dice lunga del pathos con cui l’assessore dell’Amministrazione Invernizzi subentrato a mandato in corso a Monica Garegnani, ha seguito l’andamento dello spoglio elettorale. Alla fine per la Bastianello è stata senz’altro una bella soddisfazione personale. Ha ottenuto 184 preferenze, è la donna più votata in città.

    Ha messo in fila Elisabetta Mengoni sua compagna di partito e capogruppo uscente dei ‘Dem’ (151), Federica Garavaglia (149) Forza Italia, Stefania Bonfiglio (145) Lega Nord, Patrizia Morani (144) Forza Italia, Valentina Campana (58) di Progetto Magenta, Paola Bevilacqua (49) La Città con Marco Invernizzi, Arabella Biscaro (46) Magenta Popolare,  Sabry Spirolazzi (47) Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale.  

    Certo il successo allevia solo in parte la delusione per la cocente sconfitta patita da Invernizzi. Ma la Bastianello è donna coriacea e determinata. E dal contenuto del post arriva un’altra conferma: “Uniti si può, anzi si deve!”. Un po’ di ottimismo per cercare di rialzare gli umori, oggi, obbiettivamente piuttosto abbacchiati, del popolo ‘dem’ magentino che come la Bastianello nella foto sotto…camminano più che mai in bilico…

    Articolo precedenteSanto Stefano Ticino: in 300 alla PizzAVIS
    Articolo successivoMagenta, Chiara Calati e Luca Del Gobbo in coro: ‘Primo tempo ok, ma adesso torniamo in campo’