Martina Rabbolini pronta per gli europei di nuoto paralimpico

    76

    VILLA CORTESE  – Fresca dei campionati italiani assoluti, con il sorriso e la determinazione di sempre, si appresta ad affrontare un’altra esperienza esaltante. Martina Rabbolini, piccolo grande talento della vasca di Villa Cortese, è pronta per fare le valigie per Dublino dove la attende la partecipazione ai campionati europei di nuoto paralimpico dal 13 al 19 agosto. Le sfide non la spaventano, anzi, continuare a farsi il pieno di medaglie è il suo imperativo categorico. D’altro canto ha sempre sostenuto che il nuoto sia il suo elemento naturale che l’ha aiutata a esprimere tutta la sua vitalità rivelandosi una spada lucente in grado di tenere a bada la sua condizione di ipovedente e di volare più alto di essa. Martina cercherà gloria in una serie di gare fedele alla poliedricità del suo stile natatorio che non si limita a una sola disciplina: scenderà infatti in vasca nei 50, 100 e 400 stile libero, nei 100 dorso e rana e nei 200 misti. Tutta l’Italia potrà scendere in piscina con la giovane talentuosa nuotatrice villacortesina seguendone le imprese su Raisport. “L’acqua  – ha più volte detto – è il mio elemento naturale”.  E ora, ancora una volta, a quell’elemento naturale chiede alleanza per allargare la famiglia del suo medagliere. 

     

    Articolo precedenteDairago, il “paese dei murales”
    Articolo successivoMarcallo: cessazione attività medico di base. Trezzani: “Occorre far luce sulla vicenda”