CronacaNews

Mantovani 2, il Corriere: ‘Indagini su un appalto Asl da 4 milioni di euro’

Un pezzo di Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella ricostruisce quella che sarebbe un ulteriore addebito che i magistrati intendono chiare con l’ex Vicepresidente

MILANO – Ci sarebbe un altro filone d’indagine e ulteriori accuse verso Mario Mantovani. Lo scrive il Corriere della Sera di oggi, attraverso le penne di due cronisti di provata esperienza molto addentro alle cose della Procura di Milano: Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella. Un pezzo che darebbe ragione a quanto scritto pochi giorni fa dall’informatissimo sito Dagospia, di Roberto D’Agostino, che parlava proprio di nuove indagini alle porte per l’ex sindaco di Arconate. Nel mirino del Pm Polizzi, quello che ha richiesto l’arresto di Mantovani, il Corriere sostiene ci sia un appalto da oltre 4 milioni di euro (4.600.000 per l’esattezza) affidato il 22 luglio scorso dall’Asl Milano 1 (quella diretta da Giorgio Scivoletto, che ha ricevuto un avviso di garanzia nell’ambito dell’indagine su Mantovani) proprio alla Sodalitas, una delle società chiave della galassia Mantovani.
La cosa anomala, scrive il Corriere, è che già settimane prima dell’aggiudicazione il nome della vincitrice sarebbe stato chiaro a tutti. Non c’è tuttavia alcun cenno di questo appalto nell’ordinanza d’arresto di martedì scorso, anche perché pare che l’informativa della Guardia di Finanza su questo appalto risalga solo al 22 settembre scorso. Epperò sembra ragionevole che il gip Pepe, nel confermare la detenzione negando così gli arresti domiciliari, stia tenendo conto anche di questi ulteriori- e potenzialmente devastanti- elementi accusatori. Bisognerà aspettare qualche giorno, insomma, per avere un quadro più chiaro.

mantovani1

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi