Manager arrestato per stupro: emergono particolari sempre più inquietanti su Antonio Di Fazio

    176

    MILANO – Sarebbero state sequestrate per “giorni” o addirittura “settimane” due delle ragazze che ieri, così, hanno riferito la loro versione dei fatti ai pm di Milano nell’ambito dell’inchiesta su Antonio Di Fazio, l’imprenditore farmaceutico arrestato lo scorso venerdì con l’accusa di aver narcotizzato e violentato una 21enne. Dai verbali delle due giovani, a quanto si apprende, emergerebbero racconti descritti come “da film dell’orrore”.
    Dai pm, ieri, sarebbe stata sentita anche una terza ragazza.

    Articolo precedenteIl Covid: il miglior deterrente per le rapine in banca. Calo drastico nel 2020 di quasi il 60%
    Articolo successivoMagnago: caduta a cavallo per una ragazza di 22 anni, codice giallo all’ospedale di Legnano