CronacaNews

Maltempo: rischio temporali forti

Aumenta l'intensità dal pomeriggio di oggi

MILANO – ‘Codice arancione’ (moderata criticita’) per temporali forti e rischio idrogeologico, a partire dal
pomeriggio di oggi, mercoledi’ 21 agosto, su Laghi e Prealpi Varesine Alpi e Lario e Prealpi occidentali.

Dalla sera fenomeni piu’ diffusi e organizzati su pianura centro-occidentale e settori prealpini occidentali, con
possibile carattere di persistenza sulle Prealpi centro-occidentali e sull’alta pianura occidentale e al confine
con il Piemonte. Lo comunica la Sala operativa della Regione Lombardia la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

Nell”Avviso di criticita” si sottolinea come nel corso della nottata sia possibile una estensione dell’attivita’ temporalesca sulla bassa pianura occidentale mentre altrove sara’ probabile la persistenza delle precipitazioni, con attivita’ temporalesca in graduale diminuzione.

TEMPORALI – Viene valutata come ‘Alta’ la probabilita’ di temporali forti, fino alla prima mattinata di domani giovedi’ 22 agosto, sulle Prealpi centro-occidentali; ‘Media’ su Valchiavenna, Prealpi orientali, area Milanese e Pianura centro-occidentale. Sulle restanti aree possibili temporali in forma piu’ sporadica e generalmente meno intensa.

METEO – In base alle previsioni meteorologiche elaborate dall’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPA) della Lombardia con il Servizio Meteorologico Regionale (SMR), sulla regione permangono condizioni di instabilita’ legate all’ingresso di una saccatura sul Mediterraneo, la quale mantiene un flusso in quota marcatamente umido e instabile sud-occidentale. Nel corso della serata e’ previsto inoltre l’ingresso di aria
relativamente piu’ fredda in quota, unita ad una moderata avvezione umida negli strati piu’ bassi.

ATTENZIONE – In conseguenza della possibilita’ di fenomeni a carattere di rovescio o temporale, previsti in intensificazione nel pomeriggio-sera di oggi e fino alla mattina di domani, si chiede ai sistemi locali di Protezione civile di attivare e mantenere una fase operativa minima di ‘Attenzione’, cioe’ di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di monitoraggio e contrasto, per la salvaguardia della pubblica incolumita’ e la riduzione dei rischi.

CENTRO FUNZIONALE MONITORAGGIO RISCHI – Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia assicura l’attivita’ di monitoraggio dell’evoluzione degli eventi meteorologici e degli effetti al suolo, a supporto dei presi’di territoriali e delle autorita’ locali. Gli scenari di rischio previsti vengono aggiornati costantemente mediante l’integrazione dei dati previsionali con i dati registrati e le informazioni provenienti
dal territorio.

SEGNALAZIONI – Nell”Avviso di criticita” si chiede pertanto di segnalare con tempestivita’ eventuali criticita’ che dovessero presentarsi sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala operativa di Protezione civile regionale: 800.061.160 o via mail all’indirizzo:
cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi