Malt Generation, grande musica (e ottima birra) da stasera a domenica allo stadio di Arluno

65

Torna l’appuntamento di apertura dell’estate con grandi nomi: Punkreas, Sud Sound System, Modena City Ramblers

 

ARLUNO – Tanta musica, e peraltro di ottima qualità,  al campo sportivo di via Repubblica 1 ad Arluno, dove da giovedì 8 a domenica 11 torna il Malt Generation Music Festival, kermesse ad ingresso libero che unisce la birra artigianale di qualità.

Si comincia questa sera coi Punkreas, nome importante della scena punk rock; domani sera, venerdì 9, arrivano i celebri Sud Sound System,  un  gruppo di musica raggamuffin e dancehall reggae originario del Salento, che combina ritmi giamaicani e sonorità locali, come l’uso del  dialetto salentino (terra da cui provengono)    e le ballate di pizzica e tarantella. Sono tra i pionieri del raggamuffin italiano.

Prima di loro, sul palco ci saranno i magentini Rootical Foundation di Teo Riccardi (sotto, in foto).

Sabato 10 giugno appuntamento col folk emiliano dei Modena City Ramblers, sulla scena musicale da oltre 20 anni, che nonostante la perdita di Cisco Belotti sono un nome di grande richiamo.

Domenica 11 si chiude coi Gemboy, preceduti da The Mc Chicken Show.

Quattro giorni in cui sarà ovviamente attivo anche il servizio cucina, sicuramente un evento di eccellente caratura artistica.

 

 

 

Articolo precedenteMagenta, la lettera di Marzia Bastianello per le elezioni di domenica
Articolo successivoBoffalora: “Alla Grotta Verde di Boffalora non arriveranno i migranti”