Malpensa, la coca dal Perù nel bagaglio della bambina. 12 arresti della Gdf

    70

     

    MALPENSA –  Trafficanti di droga peruviani senza scrupoli non hanno esitato a usare il bagaglio di una bambina di undici anni che viaggiava come minore non accompagnata per nascondere oltre due chili di cocaina. Ma tutta la fase del trasporto era monitorata dalla Guardia di Finanza di Pavia che con la collaborazione dei colleghi di Malpensa e’ riuscita a sequestrare il carico di polvere bianca introdotto dalla minorenne, inconsapevole, come del resto era la madre a cui poi e’ stata affidata.

    Il particolare e’ emerso nel corso di un’indagine dello Scico (Servizio Centrale Investigazione Criminalita’ Organizzata) che ha portato all’esecuzione di dodici ordinanze di custodia cautelare nei confronti degli appartenenti ad un’organizzazione criminale dedita all’importazione di cocaina dal Peru’. “E’ il bilancio della seconda fase dell’operazione “Huarango” – precisa la Gdf – che ha aperto le porte del carcere per dieci peruviani – di cui cinque donne – e due uomini italiani, tutti pregiudicati e consentito il sequestro di oltre venti chili di cocaina”. 

    Articolo precedenteMancarsi (di Coma Cose), la canzone più bella dell’estate- di Camillo Langone
    Articolo successivoMagenta, 270 bimbi col naso all’insù ad ammirare le vele di Leonardo