+Malpensa, cane antridroga smaschera finto disabile con 13 chili di coca

286
cof_soft

 

MALPENSA   I finanzieri del Comando Provinciale di Varese hanno arrestato un insospettabile corriere di droga che si fingeva disabile presso l’aeroporto di Milano Malpensa, sequestrando oltre 13 chili di sostanza stupefacente, grazie al fiuto di un cane antidroga.

Lo rende noto il Comando Provinciale della Guardia Provinciale di Varese in un comunicato.Il passeggero, di nazionalità spagnola, è arrivato a Malpensa su un volo proveniente dalla Repubblica Dominicana ed è giunto presso la sala arrivi seduto su una sedia a rotelle elettrica. “Il fiuto del ‘detective’ a.d. Crai”, si legge nel comunicato della Guardia di Finanza ha segnalato “chiaramente e con insistenza, al militare cinofilo la carrozzella assistita sulla quale si spostava il passeggero apparentemente affetto da disabilità”.Dopo un approfondito controllo non solo dei bagagli al seguito, ma anche della stessa sedia a rotelle, i Finanzieri hanno rinvenuto, occultati all’interno delle imbottiture in pelle della sedia a rotelle elettrica, degli involucri in plastica con “11 panetti di cocaina purissima per un totale di 13,350 chilogrammi”. Alla scoperta del carico, il trafficante finto invalido si è “alzato da solo, rivelando la vera e propria messinscena posta in essere per tentare di ingannare gli investigatori economico-finanziari che, invece, l’hanno tradotto sulle proprie gambe presso il carcere di Busto Arsizio in stato di arresto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto avvenuto in flagranza”

Articolo precedenteSalario minimo. Europa ed Italia: cosa ne pensano i partiti?
Articolo successivoInter-Milan, derby da ESAURITO e 150 nazioni collegate