CronacaNews

Malore in campo. Salvo grazie al defibrillatore

Magenta – Intervento dell’elisoccorso nel pomeriggio del 1 maggio al Tennis Club Pontenuovo. Durante una partita con amici, Alberto Cairati, 58 anni, si è accasciato a terra. Subito è stato soccorso dagli altri giocatori che hanno iniziato a fargli il massaggio cardiaco e chiamato il 112.

Nell’attesa dell’arrivo dei medici, i responsabili autorizzati del centro sportivo hanno tempestivamente attivato il “Dea”, il defibrillatore che la legge prevede obbligatorio nelle strutture sportive.

Grazie all’applicazione delle corrette procedure nell’immediato soccorso, i medici dell’elisoccorso e della Croce Bianca arrivati sul posto hanno potuto stabilizzare il giocatore.

L’uomo è stato portato per le cure all’Ospedale Fornaroli di Magenta.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi