Magenta, Via Garibaldi: Confcommercio al fianco delle attività locali

    75

    MAGENTA –  I lavori di via Garibaldi con il conseguente cantiere che durerà, secondo le stime, almeno 4 mesi non può fermare il commercio locale già in difficoltà, tanto più all’epoca del Coronavirus. Da qui la nuova iniziativa della Confcommercio Magenta Castano Primo per dare visibilità agli esercenti della via. “Abbiamo deciso – spiega il Segretario Simone Ganzebi – di collocare dei cartelli all’inizio e alla fine della strada. Una vera e propria mappa che indica le attività di ristorazione, commercio e altro ancora che sono aperte anche in questo periodo. E’ un modo per incentivare il passaggio lungo la strada  e per far sapere al pubblico quanto può offrire la via Garibaldi. Soprattutto per far capire la nostra vicinanza ai commercianti”.

    La richiesta è stata recapitata presso gli uffici di Palazzo Formenti in questi giorni con l’auspicio che i cartelli siano posizionati nei prossimi giorni. “Come Associazione di Categoria  – commenta il Presidente Luigi Alemani – stiamo facendo tutto il possibile per sostenere le nostre attività locali. Peraltro, questo tipo di proposta va a sostegno di tutti gli esercenti indipendentemente che si tratti di iscritti o meno alla Confcommercio. L’auspicio – conclude Alemani – è che il Comune sorvegli e monitori sull’andamento dei lavori così che la tempistica sia rispettata. Ci attende un autunno difficile e senza dubbio dopo l’emergenza Coronavirus, si devono provare tutte le strade per sostenere il commercio”.

    F.V. 

     

    Articolo precedenteNel panorama politico del Magentino irrompe Ultima Legione
    Articolo successivoLa scrittura Haiku e l’omaggio ai Beatles: doppio appuntamento a La Tela di Rescaldina