Magenta: torna a vivere la via Roma con gli abiti da sposa di Svitlana Babinets

317

 

MAGENTA –  Aprire un negozio di abiti da sposa su misura con taglio sartoriale, potrebbe apparire una ‘follia’ in un’epoca di crisi economica come quella attuale, ma soprattutto di matrimoni…. come rivelano da tempo (purtroppo) le statistiche.

Ma dietro ad ogni iniziativa imprenditoriale ci deve essere anche un po’ di sana e visionaria audacia.

E’ quella che ha intravisto Svitlana Babinets (nella foto al centro), ucraina, originaria della città di Ternopil, che vive ormai da diversi anni nel nostro Paese.

Svitlana giovedì scorso, in occasione della serata dei negozi aperti, ha organizzato una apprezzata sfilata di moda nel suo nuovo negozio che sorge nella centralissima Via Roma.

Per Magenta e il territorio è una notizia indubbiamente importante: da un lato, perché in questo modo quella che era un tempo la via dello shopping torna poco alla volta ad animarsi, dall’altro lato, perché a parte quello che propongono i grandi centri commerciali, non esistono in zona negozi di abiti da sposa con queste caratteristiche così speciali. 

 

 

La serata è stata molto apprezzata dal pubblico e accompagnata da un’ottima musica, prima del brindisi finale con tanto di pasticcini.

In passerella non solo abiti per matrimoni ma anche per cerimonie o serate speciali. Per l’occasione si sono prestate nelle vesti di particolari “mannequin”  sia ragazze, sia bimbe che hanno indossato dei capi unici. Davvero una bella cornice.

 

“Nel nostro Paese – ci ha spiegato un’amica di Svitlana che ha partecipato all’organizzazione dell’evento – è ancora molto sentito il fatto di avere un abito su misura per una cerimonia particolare. Anche magari per andare a teatro alla sera….”.

Insomma, una ‘magia’ che da noi un po’ si è persa, ma che senz’altro consente anche a Svitlana di posizionarsi rispetto ad un ‘target’ di mercato ben preciso a cui può interessare una proposta senza precedenti almeno nel Magentino. Ma con il vantaggio di poter offrire questi vestiti su misura ad un prezzo assai concorrenziale.

 

I tessuti, in gran parte vengono fatti arrivare dal Paese d’origine e pur offrendo una qualità oltre modo superiore, rispetto a quanto propongono – con rispetto parlando – (i ‘discount della moda da sposa’) – le realtà commerciali omologate, ha un rapporto qualità/prezzo assolutamente conveniente.

 

L’invito allora è quello di venire a visitare questo ‘atelier di moda’ che potrà aiutare le future spose a vivere al meglio la favola della loro vita… quella del loro matrimonio. O perché no, anche semplicemente, sentirsi delle reginette per una serata da non dimenticare. 

Articolo precedenteEstate, i cinque consigli per i tuoi denti. A cura del nostro partner ADM Magenta
Articolo successivoIl Presidente di Confservizi Lombardia Alessandro Russo riconfermato all’unanimità. Nella Giunta Esecutiva ci sono Piero Bonasegale di AMAGA e Gigi Arrara di Sasom