CronacaNews

+++Magenta: tentano la truffa, ma la vittima non ci casca e chiama i Carabinieri

E' accaduto in via Antonio Gramsci, sono diversi i casi segnalati in città. L'indicazione è quella di non aprire

MAGENTA Due uomini dai modi di fare gentili e professionali. In realtà è l’identikit dei soliti truffatori che agiscono in piena mattina, quando pensano di non destare sospetti. Ma questa volta è andata male ai due malviventi perché la potenziale vittima ha capito tutto e ha avvisato subito i carabinieri. E’ successo giovedì mattina in via Antonio Gramsci a Magenta. I due uomini, età circa 30 anni, hanno citofonato ad un’abitazione e hanno parlato con il proprietario spiegando di essere degli addetti al controllo dei contatori o qualcosa del genere.

Caso vuole che proprio nei giorni scorsi nel quartiere circolassero addetti dell’acqua impegnati nel cambio dei contatori. La società aveva preventivamente avvisato i residenti interessati da questa operazione, della durata di una ventina di minuti, mettendo in guardia i destinatari che gli incaricati non avrebbero chiesto denaro, né avrebbero chiesto di mostrare bollette o altro.

Non è da escludere che i due truffatori di ieri abbiano sfruttato la recente presenza dei veri operatori dell’acqua fingendo a loro volta di dover svolgere dei controlli. I due giovani di ieri hanno detto che la zona aveva subito un importante inquinamento e sarebbero perfino riusciti a gettare una fialetta maleodorante per trarre in inganno la vittima. Che, per fortuna, non ha creduto ai due interlocutori. Li ha avvertiti che avrebbe chiamato i carabinieri e loro, presi dalla paura, hanno mollato il colpo dileguandosi. La pattuglia in servizio ha svolto dei minuziosi controlli per le vie della zona, ma ormai i due erano spariti.

Graziano Masperi

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi