Magenta: tenta la rapina, ora è a San Vittore per la seconda volta in una settimana

257

MAGENTA È stato arrestato per la seconda volta dai Carabinieri di Magenta il 23enne che ieri sera ha tentato la rapina nel negozio di abbigliamento Genoveffa di via Roma. Era entrato nel locale armato di coltello e con il volto coperto da sciarpa, ma la reazione delle commesse lo ha fatto fuggire. Si è diretto verso la gioielleria Velati, ma anche suo il colpo non è riuscito.

Quindi è fuggito a casa. I carabinieri di Magenta, che sospettavano si trattasse dello stesso ragazzo che venerdi scorso aveva rapinato la farmacia della Basilica per essere poi arrestato e subito rilasciato, si sono diretti verso la sua abitazione dove hanno ritrovato coltelli e sciarpa.

È stato accompagnato in caserma e arrestato. Ora di trova a San Vittore in attesa della convalida. Al giovane viene contestato anche il reato di evasione. Il giudice, a seguito dell’arresto di venerdì scorso, lo aveva messo agli arresti domiciliari. Disposizione che ha disatteso.

 

Articolo precedenteMagenta, il rapinatore ‘seriale’ e l’ira di Gelli: ‘Arrestato due volte in pochi giorni. Che vergogna’
Articolo successivoMagenta, cambiano le tariffe di ingresso della piscina di via Casati