Magenta: sotto l’effetto della cocaina lancia oggetti e il tavolo contro la moglie e la figlia, arrestato

73

MAGENTA – Sotto l’effetto di farmaci e cocaina ha usato violenza contro la moglie e la figlia di 19 anni. E’ accaduto a Magenta l’altra notte dove, per fortuna, sono intervenuti in tempo i carabinieri che hanno arrestato, in flagranza di reato, un 40enne disoccupato per il reato di maltrattamenti in famiglia. La moglie e la figlia studentessa hanno riferito ai militari che i maltrattamenti continuavano da un paio di anni con continue minacce anche di morte.

Nessuna ferita per le vittime. Il 40enne P.S., in preda all’agitazione totale, ha scagliato oggetti vari e anche il tavolo senza, per fortuna colpirle, ma mettendole in grave pericolo. E’ stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articolo precedenteLega donne per la Vita: questa sera a Magenta
Articolo successivoTeatro dei Navigli: domani a Rosate torna in scena “Il Tacchino”