Magenta: rintracciato dai carabinieri l’uomo che si era dato alla fuga, era stato espulso nel 2016

11

MAGENTA –  Lo hanno rintracciato i carabinieri della stazione di Magenta. Sabato pomeriggio un uomo si era dato alla fuga subito dopo avere visto una pattuglia di militari. Sono partite immediatamente le ricerche che hanno dato buon esito. Nei pressi della stazione ferroviaria hanno individuato quell’uomo identificandolo in un uomo di nazionalità albanese, classe 1976. Hanno così scoperto i motivi della fuga.

Il 43enne era stato espulso dal territorio italiano con accompagnamento alla frontiera il 17 novembre 2016. Si trattava quindi di un irregolare che si tratteneva illegalmente nel territorio italiano. Motivo che ha fatto scattare l’arresto nei suoi confronti per resistenza a pubblico ufficiale e violazione del D.Lgs. 286/98. Trasferito nelle camere di sicurezza del comando questa mattina è stato accompagnato al tribunale di Milano per la direttissima.

Articolo precedenteUsa pacificamente le mani: ti spiego perché. Di Irene Bertoglio
Articolo successivoLa magia dell’illustrazione in mostra alla biblioteca Brambilla di Abbiategrasso