Magenta: rifiuti in via I Maggio, tra la folta vegetazione che sta divorando tutto. Anche un vecchio cascinale

90

MAGENTA Anche via I Maggio a Magenta qualche criticità la presenta. Da un po’ di tempo a questa parte viene spesso utilizzata per buttarci sacchi colmi di rifiuti. Qualche giorno fa ne sono comparsi quattro belli pieni di immondizia che ignoti hanno cercato di mimetizzare nella folta vegetazione.

Quest’ultima sta crescendo a dismisura, tanto che chi arriva in bicicletta da via Gramsci è costretto a deviare verso il centro della strada (piccola). Gesto rischiosissimo all’altezza della semicurva perché, dalla parte opposta, potrebbe arrivare un’auto e lo scontro sarebbe inevitabile. Vegetazione che si sta letteralmente divorando un vecchio cascinale di proprietà privata all’angolo con via della Resistenza dove le piante stanno crescendo ovunque.

Articolo precedenteMagenta, salvato il pioppo nero secolare grazie all’associazione ‘Ri Parco’
Articolo successivoLa morte del giovane Souleman e il sindaco Calati che stigmatizza i fomentatori di odio di facebook