Economia/LavoroNews

Magenta: Reno De Medici (ex Saffa) passa agli americani e compra per 155 milioni Eska

 

MAGENTA Reno De Medici, che passerà al fondo Apollo dopo l’accordo firmato tra il fondo e gli azionisti del gruppo, prosegue il suo iter per l’acquisizione del gruppo Eska.

      “A seguito della conclusione con esito positivo delle procedure giuslavoristiche e sindacali previste dalla normativa olandese”, ieri, spiega una nota, Reno De Medici ha firmato il contratto vincolante per l’acquisto del 100% del capitale della società di diritto olandese Fineska, holding del gruppo Eska. Il venditore Andes è un veicolo societario controllato dall’investment firm statunitense Andlinger.
      Eska produce ”solid board”, cartoncino ad alto spessore ottenuto da fibre 100% riciclate: il prezzo per l’acquisizione è basato su un enterprise value complessivo di 155 milioni. Il closing dell’operazione è previsto non oltre il 20 luglio 2021.
La società che ha raccolta l’eredità della ex Saffa di Magenta, insomma, vive un periodo particolarmente dinamico.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi