Magenta, quali libri vendono nel periodo natalizio? La parola a Tino e Luca Malini della Memoria del Mondo (VIDEO)

160

MAGENTA Tempo di vacanze e, fortunatamente, si ha anche più tempo per leggere. Ne approfittiamo per chiedere a Tino e Luca Malini della libreria ‘La Memoria del Mondo’ di Magenta come sono andate le vendite di libri in questi giorni e quali sono i generi che appassionano maggiormente.

Le vendite sono andate molto bene. Al di là del best seller segnaliamo i casi di autori italiani emergenti che hanno avuto ottimi riscontri. E’ il caso di Stefania Auci con il suo ‘I leoni di Sicilia’. Quando si tratta di autori locali è importante che si facciano conoscere e rendano nota la loro storia al pubblico.

Continua a vendere bene ‘La mattina dopo’ di Mario Calabresi. Molti erano alla ricerca di un testo capace di dare loro una spinta, una sorta di incoraggiamento. Molti lo hanno trovato nel bellissimo libro di Calabresi.

E poi c’è il libro del magistrato Guido Salvini che abbiamo presentato recentemente a Cuggiono intitolato ‘La maledizione di piazza Fontana’. Un libro che il magistrato dice di avere avuto il dovere etico di scrivere per rispetto ai familiari delle vittime di piazza Fontana, ai testimoni, a sé stesso.

Nel mese di gennaio ripartiremo con tante novità. Terremo anche un ciclo di quattro incontri presso il bar Antony con autori locali, ci saranno tra gli altri Francesca Rognoni con il suo ‘Lungo il Naviglio Grande’ e Stefania Piscopo con ‘Mi manca la tua voce’.

 

 

Articolo precedenteVarese: questa sera 100 voci in Basilica San Vittore per il White Christmas Concert
Articolo successivoMalpensa da record: 27 milioni di passeggeri nel 2019, + 17.3%